menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Gelato world tour", la crema di latte all'olio extravergine di oliva di un coratino arriva in finale

La competizione che premia il migliore tra i gelatai di tutto il mondo vede tra i possibili vincitori Alessandro Leo, proprietario della gelateria 'Alexart'. La finale si terrà a Rimini

'Crema di latte all'olio extravergine di oliva': a primo impatto può far storcere il naso a qualcuno, ma è il gusto che ha conquistato i giudici del 'Gelato world tour', la competizione che premia il miglior gelataio a livello internazionale. A crearlo un coratino, Alessandro Leo,che ha ottenuto così l'accesso alla finale della gara, prevista a Rimini dall'8 al 12 settembre. 

Il proprietario della gelateria 'Alexart' ora dovrà contendersi con altri otto italiani e gelatieri dai cinque continenti il primo posto del 'Gelato world tour'. La selezione è stata molto dura: ha dovuto sfidare altri 120 colleghi in due giorni - 23 e 24 marzo - a Bologna durante le prove preliminari. Le selezioni si sono svolte nel campus della Carpigiani gelato university e si sono concluse in un giorno significativo: ieri era la Giornata europea del gelato artigianale.

Leo, unico pugliese ad accedere alla finale, ha visto altri due concorrenti proporre un gusto con la presenza di olio extravergine d'oliva: i siciliani Francesco e Salvatore Manuele l'hanno inserito nella ricetta del loro 'Mandorlivo', un fiordilatte con torre e mandorla.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento