Duecento mascherine per i finanzieri: il dono solidale di Gens Nova nell'emergenza Coronavirus

I dpi consegnati dal presidente dell'associazione, l'avvocato Antonio La Scala, presso il Comando Regionale della Guardia di Finanza a Bari

Le iniziative solidali dell'associazione Gens Nova non si fermano. Dopo i libri donati all'assessorato al Welfare, l'associazione, nella persona del suo presidente, l'avvocato Antonio La Scala, ha consegnato oggi al Comando Regionale della Guardia di Finanza di Bari 200 mascherine per il personale in servizio. I dpi sono stati consegnati nelle mani del Comandante, Gen. Divisione Francesco Mattana. "Ancora una volta - sottolineano dall'associazione - Gens Nova, ha mostrato il suo senso di solidarietà nei confronti delle forze dell'ordine impegnate in questa emergenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento