Ruba uno smartphone in via Sparano, rincorso e bloccato dalla vittima: in manette 39enne

L'uomo ha sfilato il telefono dalla tasca di una donna che passeggiava nella strada: è stato però sorpreso e fermato dalla stessa e da un suo familiare. La scena non è sfuggita a due carabinieri liberi dal servizio, che sono poi intervenuti

Sfila lo smartphone dalla tasca di una donna che passeggia in via Sparano, ma viene rincorso e bloccato dalla stessa vittima e da un suo familiare, per poi finire in manette.

E' accaduto l'altra sera intorno alle 20,30 nella via del centro cittadino. La scena non è sfuggita a due carabinieri liberi dal servizio che sono così intervenuti in aiuto della vittima, bloccando il fuggitivo e chiedendo l'intervento di una pattuglia del Nucleo radiomobile. Così l'uomo, un 39enne georgiano, è stato arrestato con l'accusa di rapina impropria. Nel tentativo di divincolarsi dalla donna, le ha provocato contusioni ad un polso.

Il telefono cellulare, del valore di circa 200 euro, è stato recuperato e restituito alla vittima. Per il 39enne si sono invece aperte le porte della Casa Circondariale di Bari in attesa di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento