Controlli anti-sporcaccioni in corso Italia, giovane si scaglia contro la pattuglia dei vigili: arrestato pregiudicato

L'uomo è finito in manette dopo aver aggredito gli agenti che avevano fermato una donna nel corso di alcune verifiche sul corretto conferimento dell'immondizia

Un giovane è stato arrestato dalla Polizia Locale, questo pomeriggio in corso Italia, nel quartiere Libertà di Bari, durante controlli anti-conferimento errato dei rifiuti per le strade della città: secondo una ricostruzione, gli agenti stavano sanzionando una donna per errato conferimento dei rifiuti quando l'uomo, un 23enne pluripregiudicato, è sopraggiunto avvicinandosi agli agenti

Dapprima avrebbe minacciato la pattuglia e poi si sarebbe scagliato contro di loro per poi tentare una fuga. La pattuglia però lo ha bloccato protamente in via Ravanas, arrestandolo. Il giovane dovrà rispondere di minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

Torna su
BariToday è in caricamento