Cancelli, ingressi e marciapiedi: completati i lavori su via Gargasole. Il Comune. "Adesso il parco"

Terminato il cantiere avviato a marzo nell'area dell'ex Caserma Rossani. Nelle prossime settimane saranno avviati i laboratori di autocostruzione per riqualificare e rendere fruibile l'area

Sono terminati i lavori di messa in sicurezza e perimetrazione del futuro giardino di via Gargasole, porzione 'sud' dell'ex Caserma Rossani tra i quartieri Carrassi e San Pasquale di Bari. Il cantiere era stato avviato a marzo scorso e ha visto la costruzione di una nuova recinzione al posto della vecchia barriera di tufo con un muretto dodato di ringhiera. Gli operai hanno anche realizzato un cancello con ingresso carrabile, una rampa per disabili e una scaletta d'accesso. All'interno è stato rimesso a nuovo un piccolo locale destinato a deposito attrezzi. Nelle prossime settimane, invece, sarà avviato il percorso di auto-costruzione partecipata per abbellire e rendere fruibile il giardino: "Cominceremo - spiega l'assessore cittadino all'Urbanistica, Carla Tedesco - con il coordinamento delle varie proposte progettuali ammissibili al finanziamento, in modo da portare avanti un’operazione coerente e organica. Entro la fine di ottobre, invece, saranno attivati i workshop con cui i cittadini saranno informati e coinvolti nelle iniziative previste, per poter poi partecipare, in un secondo momento, alle operazioni concrete di creazione collettiva del parco". Prevista la piantumazione ai alberi ed essenze e la realizzazione di strutture d'aggregazione, come una cupola in legno. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Archetti dissuasori per evitare la sosta davanti al cancello

“In giornata completiamo le ultime operazioni di dettaglio della sistemazione dell’area su cui sorgerà il parco di via Gargasole - ha aggiunto l'assessore barese ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - con il montaggio di due archetti metallici dissuasori per evitare la sosta degli autoveicoli davanti all’ingresso pedonale. Siamo soddisfatti perché le lavorazioni sono state completate secondo quanto previsto dal cronoprogramma e contemporaneamente allo svolgimento delle procedure di gara eseguite dalla ripartizione Urbanistica. Grazie a questi interventi il tratto di via Garagasole appare molto più ordinato rispetto al passato, e questo ci sembra già un ottimo punto di inizio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento