rotate-mobile
Cronaca

Vende abusivamente giocattoli davanti ad una scuola di Bari: scattano sequestri e multe

L'episodio è stato scoperto dalla Polizia Locale. Requisiti circa 100 pezzi

Ha improvvisato una vendita abusiva di giocattoli davanti una scuola elementare di Bari e all'arrivo della Polizia Locale si è dato alla fuga. L' episodio si è verificato ieri nel capoluogo pugliese. 

Gli agenti hanno recuperato parte della merce abusivamente in vendita, circa 100 pezzi, sequestrata per la successiva confisca e distruzione.

Oltre all'illecito amministrativo rappresentato dalla vendita abusiva, spiega la Polizia Locale, "va ricordato che spesso questi prodotti sono privi di marchio di conformità CE che ne attesti anche la sicurezza per i minori che li utilizzano, o spesso anche con il logo CE contraffatto,  quindi rappresentano un vero pericolo per la salute dei nostri bambini". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vende abusivamente giocattoli davanti ad una scuola di Bari: scattano sequestri e multe

BariToday è in caricamento