Cronaca

Gioia del Colle, lite in famiglia. In manette padre e figlio

Arrestati un 60enne e il genitore 80enne. I carabinieri hanno anche sequestrato una pistola. Alla base ci sarebbero motivi riguardanti un'eredità

Una violenta lite in famiglia, scatenatasi, a quanto pare, per motivi riguardanti un'eredità, è stata sedata dai carabinieri a Gioia del Colle. In manette sono finiti un 80enne e un 60enne, padre e figlio, ritenuti responsabili rispettivamente di detenzione illegale di  arma e munizioni e di danneggiamento aggravato. I militari sono intervenuti presso un’abitazione a seguito di una segnalazione.

Sul posto i Carabinieri hanno bloccato, in un primo momento, il 60enne che aveva tentato di aggredire il genitore che nel frattempo si era barricato in casa, danneggiando anche un infisso. Successivamente è stato bloccato anche l'anziano trovato in possesso di una pistola cal. 7.65 con matricola abrasa completa di serbatoio con 8 cartucce. I due sono ora agli arresti domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioia del Colle, lite in famiglia. In manette padre e figlio

BariToday è in caricamento