menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cocaina, soldi e due pistole in un cassetto: arrestato giovane insospettabile

In manette è finito, a Gioia del Colle, un incensurato: nel suo appartamento sono state rinvenute armi, numerose dosi di stupefacente e 3500 euro ritenute provento dello spaccio

Cocaina, migliaia di euro ritenute provento della vendita di droga e un paio di pistole nascoste in un mobiletto: è la scoperta effettuata dai Carabinieri in un'abitazione di Gioia del Colle, nel Barese, dove hanno arrestato un incensurato 26enne, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di armi clandestine e munizionamento.

Rinvenute anche 3500 euro

I militari hanno controllato il giovane nel corso di alcune verifiche nella zona: con sé aveva 3 dosi di cocaina, nascoste in un marsupio. I militari hanno quindi deciso di estendere le verifiche nell'appartamento: nel soggiorno sono state rinvenute altre dosi di stupefacente, materiale per taglio e confezionamento delle dosi, nonché un bilancino di precisione. Sequestrate anche 3500 euro, ritenute provento dell'attività illecita, assieme a un'agendina con appunti sulla contabilità dello spaccio. Nello stesso mobile, in un cassetto, sono state trovate anche due pistole calibtro 38  e calibro 9, una con matricola abrasa e l'altra modificata, nascoste con 31 proiettili. Il 26ene è stato condotto ai domiciliari in attesa di giudizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento