Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Gioia: ladro "sfortunato", ruba un'auto ma finisce contro i carabinieri

E' accaduto ad un 23enne del luogo, che nella notte del 17 aprile scorso finì contro l'auto di un carabiniere mentre era alla guida di una Fiat Uno appena rubata. Nonostante la fuga, è stato identificato e arrestato ieri

Ruba un auto e, per una precedenza non rispettata, travolge l'auto di un carabiniere e si dà alla fuga. E' successo a Gioia del Colle circa un mese fa, ma il ladro "sfortunato", un 23enne del luogo già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato soltanto ieri sera.

La notte del 17 aprile scorso un carabiniere si stava recando in caserma a bordo della sua auto, quando fu violentemente urtato da una Fiat Uno. L'auto, sopraggiungendo alla sua destra in prossimità di una rotatoria, non aveva rispettato il segnale di stop. Il conducente dell'auto, però, anziché scendere dal mezzo per sincerarsi delle condizioni del carabiniere, aveva abbandonato la vettura in tutta fretta dileguandosi a piedi.

In quel frangente il carabiniere aveva riconosciuto l'uomo alla guida alla Fiat, un giovane malvivente del luogo, e aveva cercato inutilmente di fermarlo chiamandolo ripetutamente ad alta voce. Successivamente i militari avevano accertato che la vettura abbandondata dal ragazzo risultava rubata poco prima ad un residente della zona. Nel bagagliaio dell'auto, inoltre, i carabinieri avevano rinvenuto  un fusto di olio da 50 litri, probabilmente il frutto di un ulteriore furto compiuto dal 23enne.

Subito dopo il fatto, il ragazzo si era reso irreperibile per lungo tempo. Soltanto ieri i carabinieri hanno potuto arrestarlo e condurlo in carcere.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioia: ladro "sfortunato", ruba un'auto ma finisce contro i carabinieri

BariToday è in caricamento