Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Strada Ex Statale 100

Gioia del Colle: cade dal tetto di un capannone, morto un operaio

L'operaio, un cittadino romeno di 31 anni, dipendente di una ditta di Teramo, stava effettuando dei lavori sul tetto di un capannone in costruzione. Immediatamente soccorso, è morto durante il trasporto in ospedale

Un operaio romeno di 31 anni, Auras Benta, è morto ieri mattina dopo essere precipitato dal tetto di un capannone industriale in costruzione, nei pressi della ex statale 100 a Gioia del Colle. L'uomo, dipendente di una ditta edile di Teramo, stava effettuando dei lavori di coibentazione del tetto insieme ad altri colleghi quando, retrocedendo di alcuni passi, è finito dentro un lucernaio ancora scoperto precipitando da un altezza di 11 metri.

Ancora vivo, l'uomo è stato immediatamente soccorso, ma è morto durante il trasporto vesro l'ospedale Miulli di Acquaviva. Per accertare le circostanze dell'incidente, sul cantiere sono intervenuti anche gli ispettori della Spesal (Servizio di Prevenzione e Sicurezza negli Ambienti di Lavoro).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioia del Colle: cade dal tetto di un capannone, morto un operaio

BariToday è in caricamento