Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Gioia del Colle: taglia ulivi secolari per fare legna, denunciato

L'uomo è stato scoperto dagli agenti del Corpo Forestale in un fondo comunale sottoposto a tutela: aveva abbattuto 33 alberi per ricavare legna che avrebbe poi venduto

Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato  lo hanno colto in flagrante, mentre tagliava alcuni alberi di ulivo secolari piantati in un fondo sottoposto a tutela paesaggistica. E' accaduto a Gioia del Colle.

Sorpreso sul fatto, il responsabile ha ammesso le sue responsabilita' e ha raccontato che, pur avendo chiesto - e non ottenuto - dal sindaco l'autorizzazione a condurre in comodato d'uso l'uliveto, aveva comunque proceduto ad effettuare le capitozzature (ovvero le potature del fusto) degli olivi per legna da vendere.

Il fondo è parte integrante dell'immobile Ex Distilleria, sottoposto a vincolo architettonico dalla Sovrintendenza Beni Culturali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioia del Colle: taglia ulivi secolari per fare legna, denunciato

BariToday è in caricamento