Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Lotta all'emarginazione sociale, nasce la "Giornata delle solitudini"

L'iniziativa voluta da Regione Puglia, Consigliera regionale di parità, Consigliera di parità della Provincia di Bari e Giraffa Onlus è stata presentata oggi

Una giornata "contro le solitudini" per ricordare quelle forme di disagio silenziose e spesso misconosciute che provocano però sofferenza ed emarginazione sociale. L'iniziativa è stata voluta da Regione Puglia, Consigliera regionale di parità, Consigliera di parità della Provincia di Bari e Giraffa Onlus ed è stata presentata oggi a Bari.

"Istituire la giornata contro le solitudini è il segnale del forte valore simbolico di riconoscimento dei disagi sottili, non riconosciuti tradizionalmente ma che minano il benessere sociale della comunità", ha detto l'assessore regionale al Welfare, Elena Gentile.

La 'giornata', nata su un'idea della drammaturga Daniela Baldassarra, ha l'obiettivo di sensibilizzare su una tematica delicata e complessa, quella delle solitudini, spesso sottovalutata e che, proprio per questo, - è stato sottolineato nel corso dell'incontro - diviene causa di forme di violenza e disagio. Il progetto di sensibilizzazione prevede una piece teatrale 'Solitudini', che si terrà il 25 settembre al Teatro Kismet, con gli attori Arianna Gambaccini e Andrea Simonetti, interpreti della stessa rappresentazione.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta all'emarginazione sociale, nasce la "Giornata delle solitudini"

BariToday è in caricamento