Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Giornata mondiale contro il razzismo, festa interculturale a parco Don Tonino Bello

l via il programma “Generare culture non razziste”, il cartellone di eventi e laboratori promossi e organizzati dall’assessorato al Welfare in collaborazione con associazioni del territorio e istituzioni pubbliche

Letture, danze, giochi e piccoli spettacoli. Una grande festa interculturale quella che, oggi pomeriggio alle 17.30 presso il parco 'Don Tonino Bello', darà inizio al via il programma “Generare culture non razziste”, il cartellone di eventi e laboratori promossi e organizzati dall’assessorato al Welfare in collaborazione con l’Università “Aldo Moro”, il II Municipio e la rete cittadina di organizzazioni, associazioni, realtà del volontariato laico e cattolico e istituzioni pubbliche. L'avvio delle iniziativa coincide con la giornata mondiale contro il razzismo, che si celebra oggi, 21 marzo.

Si conclude inoltre questa mattina, nel plesso Grimaldi dell’IC Grimaldi-Lombardi di Bari, “Scacco matto al pregiudizio, 99 domande sulla popolazione romanì”, il corso di formazione per studenti, genitori e insegnanti promosso dall’associazione di volontariato EUGEMA Onlus in collaborazione con l’assessorato al Welfare, la rete Essere Comunità “Generare culture non razziste”, di Bari e con il riconoscimento dell’UNAR – Ufficio nazionale Antidiscriminazioni Razziali. Un modulo pensato per veicolare una corretta comunicazione sociale in tutti gli ambiti di vita, a partire dai luoghi dell’istruzione e dell’educazione, finalizzato a contrastare l’esclusione sociale e favorire le pari opportunità alle persone che vivono la dimensione umana e minoritaria. Sempre questa mattina, a partire dalle ore 10, si è tenuto “Un calcio al razzismo”, il torneo calcistico multietnico amichevole organizzato dall’associazione culturale Mama Africa presso i campi dell’Aurora calcio, in via Accolti Gil 1, zona industriale.

“Iniziamo ufficialmente oggi, insieme a circa 50 realtà del mondo del volontariato e dell’associazionismo, ad animare il cartellone degli eventi che fino al prossimo 9 aprile si svolgeranno al parco Don Tonino Bello (ma non solo), per consolidare il percorso interculturale intrapreso sui temi dell’immigrazione e dell’intercultura, sgombrare il campo dai pregiudizi e dall’ignoranza, e promuovere l’incontro e il dialogo tra persone e culture diverse. La grande festa di stasera sarà solo l’avvio di un programma articolato, che conta oltre 70 appuntamenti, e che spero vedrà il coinvolgimento di tutta la città”, commenta l’assessora al Welfare Francesca Bottalico.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale contro il razzismo, festa interculturale a parco Don Tonino Bello

BariToday è in caricamento