Cronaca

Giornata mondiale del diabete, la torre del Palazzo della Città metropolitana si illumina di blu

L'iniziativa dall'11 al 13 novembre, in concomitanza con le iniziative promosse per sensibilizzare e informare l'opinione pubblica sull'importanza della prevenzione di una patologia cronica che in Italia riguarda 3,5 milioni di persone

La Torre del palazzo della Città metropolitana si illumina di blu per tre giorni, da venerdì 11 novembre e fino a domenica 13. Un gesto simbolico deciso in concomitanza con la Giornata mondiale del diabete, per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sull’importanza della prevenzione di una patologia cronica,  che secondo gli esperti, nei prossimi anni, è destinata a crescere in modo esponenziale soprattutto fra la popolazione con oltre 40 anni. In Italia sono oltre 3,5 milioni le persone affette da diabete.

La Giornata mondiale del diabete è stata  istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e si celebra il 14 novembre di ogni anno. In Italia viene organizzata dal 2002 da Diabete Italia Onlus con una serie di eventi dedicati alla prevenzione e alla corretta gestione del diabete che, quest’anno, si concentreranno nella settimana dal 7 al 13 novembre. Si tratta della più grande manifestazione del volontariato in campo sanitario, ed è realizzata con il Patrocinio del Ministero della Salute, il Ministero del Lavoro e Politiche Sociali, il patrocinio della Croce Rossa Italiana, Anci, CONI e la collaborazione del Segretariato Sociale Rai.

La Città metropolitana di Bari ha deciso di aderire all’iniziativa accogliendo l’invito ad illuminare un monumento del territorio. Di qui la scelta di colorare di blu, per tre giorni, la Torre dell’Orologio del palazzo istituzionale al fine di accendere i riflettori dell’opinione pubblica su questa patologia. 

“I piccoli gesti possono cambiare la vita delle persone - spiega il Sindaco metropolitano Antonio Decaro -. Illuminando di blu la splendida torre dell'orologio del palazzo sede della Città metropolitana vogliamo, con un piccolo gesto, attirare l'attenzione di chi attraversando il lungomare sarà colpito dall'illuminazione colorata e penserà ad una persona cara affetta dal diabete, all'importanza della prevenzione e a come, con una corretta informazione, si possano ridurre o evitare eventuali comportamenti che possono esporre al rischio della malattia”. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata mondiale del diabete, la torre del Palazzo della Città metropolitana si illumina di blu

BariToday è in caricamento