Giornata mondiale dell'epilessia, la fontana di corso Cavour si illumina di viola

Anche il Comune aderisce all'iniziativa lanciata nel giorno dedicato alla cura dell'epilessia: “Esci dall'ombra e fai luce sull'epilessia”, il messaggio scelto per l'evento di sensibilizzazione

La storica fontana di corso Cavour si illumina di viola, per richiamare l'attenzione sull'epilessia e sulla necessità di sostenere la ricerca su questa malattia e la tutela dei pazienti. Anche il Comune di Bari aderisce così all'iniziativa lanciata da Aice e Lice in occasione della giornata internazionale dell'epilessia che si celebra oggi, 8 febbraio. Il monumento scelto per sostenere il messaggio “Esci dall'ombra e fai luce sull'epilessia” è appunto la fontana di corso Cavour, che dalle 18 alle 22 si tingerà di viola, colore simbolo della malattia, per l’associazione con la lavanda, fiore che ricorda la solitudine e l’emarginazione che spesso i pazienti vivono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vogliamo esprimere - commenta il sindaco Antonio Decaro - la nostra vicinanza alle persone affette da epilessia e ai loro familiari, per fare luce su una malattia che per secoli è stata erroneamente associata alla manifestazione di forze occulte. Sosteniamo così l’impegno della Lice e dell’Aice per la ricerca medica e la tutela dei pazienti e delle loro famiglie. Troppo a lungo le persone che soffrono di epilessia sono state vittime di una stigmatizzazione sociale immotivata, e ancora oggi c’è da lavorare per sconfiggere i pregiudizi che circondano i pazienti, tanto da spingerli maturare un disagio sociale che niente ha a che vedere con la malattia. Combattere l’ignoranza e sostenere la ricerca, questo è il senso della giornata odierna. Nella nostra regione i malati di epilessia sono 30.000, un numero che rende palese la dimensione del fenomeno. Sentirsi parte di una stessa comunità significa anche sostenere iniziative di civiltà e di corretta informazione, come questa".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento