Giostrine e arredi nei giardini cittadini, affidata a un'azienda la manutenzione straordinaria

La Saulle impianti srl di Ruvo di Puglia si è aggiudicata un appalto triennale bandito dal Comune di Bari. Galasso: "Risposte immediate contro vandali e degrado"

Sarà la ditta Saulle impianti srl di Ruvo di Puglia ad occuparsi, 'a chiamata', degli interventi di manutenzione straordinaria e non programmata per il miglioramento dell'arredo urbano e delle strutture ludiche in parchi e giardini cittadini. Le azioni riguarderanno il ripristino di "panchine, cestini portarifiuti, fioriere, dissuasori stradali, fontanelle di arredo, rastrelliere e attrezzature ludiche quali giostre, scivoli, altalene, giochi su molla, ponti mobili, sabbiere, tunnel, sartie, assi di equilibrio, nonché di pavimentazioni e strutture modulari". L'accordo quadro, del valore di 256mila euro, sarà valido per 3 anni e prevederà anche la possibilità di sostituire o integrare gli arredi mediante il ricorso al M.E.P.A. - Mercato Elettronico Pubblica Amministrazione.

Galasso: "Prima volta di un appalto dedicato esclusivamente alla manutenzione"

“Dopo gli interventi realizzati nelle scorse settimane in diversi giardini della città grazie ad un piccolo appalto - commenta l’assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -, da oggi è operativa la ditta che si occuperà di procedere speditamente, e con continuità, a piccoli lavori di manutenzione sugli arredi e sulle giostre della città sia per garantire continuità agli interventi necessari, sia per rispondere prontamente ai gesti vandalici che purtroppo continuano a ripetersi. Per il Comune di Bari si tratta di una novità, poiché un appalto dedicato esclusivamente alla manutenzione, sostituzione e integrazione di giochi e arredi, non era stato mai realizzato prima d’ora, ma quello che ci auguriamo è che i cittadini si prendano cura degli spazi pubblici attrezzati e che si rafforzi una cultura dei beni comuni che progressivamente isoli quegli idioti che continuano a danneggiare arredi e giostre, dimenticando che ciò che è pubblico è di tutti, e come tale ha un valore inestimabile”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento