rotate-mobile
Cronaca Giovinazzo

Giovinazzo, calci e spinte ai carabinieri per evitare controllo: arrestato 46enne

L'uomo è stato fermato mentre si aggirava tra alcune abitazioni: alla vista dei militari ha cercato di scappare e li ha aggrediti, ma è stato poi bloccato e arrestato

Fermato dai carabinieri per un controllo, ha reagito colpendoli con pugni e spintonandoli, cercando di darsi alla fuga. E' accaduto a Giovinazzo, dove i militari hanno arrestato un cittadino ghanese di 46 anni, con le accuse di violenza o minaccia a pubblico ufficiale e resistenza a pubblico ufficiale.

I militari, in transito lungo la strada statale 16, hanno notato l’extracomunitario girovagare tra alcune abitazioni. La sua presenza a quell’ora e in quel luogo ha insospettito i carabinieri, che hanno deciso di fermarlo per sottoporlo ad un controllo. Accortosi dei carabinieri, l’uomo ha tentato la fuga, ma è stato immediatamente bloccato. L'uomo però ha reagito aggredendoli con calci e spintoni, fino a quando i militari sono riusciti a bloccarlo definitivamente.

Ulteriori accertamenti hanno permesso di appurare, tra l’altro, che l’extracomunitario era destinatario di un provvedimento di espulsione dal territorio dello Stato italiano.

Arrestato, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, l’uomo è stato poi condotto presso il carcere del capoluogo barese.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovinazzo, calci e spinte ai carabinieri per evitare controllo: arrestato 46enne

BariToday è in caricamento