Giovinazzo, assalto al bancomat con l'esplosivo: colpo nella notte

Nel mirino dei malviventi lo sportello della Banca Carime: i banditi sono riusciti ad asportare il denaro presente in cassa, per poi dileguarsi

Colpo al bancomat con l'esplosivo nella notte a Giovinazzo. I banditi sono entrati in azione poco prima delle 4,30, facendo saltare in aria lo sportello automatico della Banca Carime, per poi impossessarsi del bottino e dileguarsi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, insieme al personale della Sezione investigazioni scientifiche che si è occupato dei rilievi. Indagini sono in corso per risalire ai responsabili del furto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre questa notte, altri due episodi si sono registrati ad Altamura e Santeramo: in entrambi i casi, però, i banditi sono fuggiti a mani vuote.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento