Cronaca

Irrompono di notte in un cantiere edile e rubano box doccia: sorpresi dai Carabinieri, arrestati in due

Arrestati un 35enne ed un 21enne dopo essere stati notati all'uscita dell'area di costruzione mentre cercavano di portare via la refurtiva: i due sono stati già condannati per direttissima

Hanno fatto irruzione di notte in un cantiere edile per rubare alcuni arredi pronti per essere installati nelle nuove abitazioni in costruzione, ma sono stati bloccati dai Carabinieri: in manette, a Giovinazzo, sono finiti un 35enne ed un 21enne del posto. I due sono stati fermati dai militari dopo aver asportato un box doccia del valore di 300 euro da un cantiere in via Bari. 

In base ai primi rilievi, è stato accertato che i due, dopo aver forzato la serratura della porta d'ingresso dell'area, avevano rubato alcuni elementi d'arredo da montare nelle case, prima di essere arrestati immediatamente da una pattuglia dell'Arma. Sottoposti a processo per direttissima i due giovani, già censurati, sono stati condannati a 9 mesi di reclusione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irrompono di notte in un cantiere edile e rubano box doccia: sorpresi dai Carabinieri, arrestati in due

BariToday è in caricamento