menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Comune taglia i fondi, Giovinazzo Rock Festival emigra dopo 15 anni

Gli organizzatori: "Impossibile far fronte al taglio dei finanziamenti da parte dell'amministrazione cittadina". Diverse città pronte ad accogliere la tre giorni di musica

Non è bastato, evidentemente, portare, in 15 anni di serate migliaia di spettatori tra concerti e appuntamenti spesso tra i più importanti dell'estate pugliese. Il 'Giovinazzo Rock Festival' si appresta a cambiare la propria location. Il Comune della cittadina barese ha infatti deciso di tagliare i finanziamenti alla (ormai tradizionale) tre giorni di musica, nonostante sia un evento dal forte appeal turistico, costringendo gli organizzatori a percorrere altre strade: "Ci hanno proposto - spiega Tommaso Bonvino, presidente dell'associazione 'Tresett' e tra i fautori della kermesse - 3mila euro, a fronte di 8mila dello scorso anno, spiegandoci di voler uniformare il contributo a quello di altre tre iniziative, di cui, per adesso, non siamo a conoscenza. Tutto ciò nonostante avessimo cominciato ad avviare la macchina organizzativa fin da febbraio".

Un colpo pesante, nonostante il festival possa contare su un finanziamento ottenuto con bando regionale e numerosi sponsor privati. A maggio l'assessore cittadino alla Cultura e al Turismo, Marianna Paladino (in carica da ottobre) ha comunicato ufficialmente il taglio agli organizzatori, ribadendolo pochi giorni fa in un incontro: "Ci Ha detto - prosegue Bonvino - di voler effettuare ulteriori verifiche per vedere se ci sono possibilità di incrementare i fondi, ma abbiamo valutato concretamente la possibilità di emigrare, di fare un festival 'fuori dal Comune'. Le richieste pervenuteci sono tante e le stiamo vagliando attentamente: nei prossimi giorni ufficializzeremo la nostra decisione". Numerose città dell'area metropolitana si sono fatte avanti per ospitare un evento capace di portare anche 10mila persone a serata: un ritorno economico notevole ormai pronto a lasciare Giovinazzo, 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento