Palagiustizia inagibile, dal 9 novembre ripartono i processi penali nella sede di Modugno

Fissate le udienze dopo la pausa 'forzata' a causa dello stop all'utilizzo della sede di via Nazariantz, in attesa del trasferimento nel palazzo ex Telecom di Poggiofranco

Si svolgeranno dal 9 novembre al prossimo 8 marzo 2019 nell'ex sezione distaccata del Tribunale di Bari a Modugno le prime 20 udienze dei processi penali rinviati dal giugno scorso che si sarebbero dovute svolgere nella tendopoli allestita e successivamente smontata nel cortile del Palagiustizia di via Nazariantz. Dopo la dichiarazione dell'edificio, per quattro settimane, dal 28 maggio al 21 giugno, i giudici avevano spostato i processi in tre tensostrutture montate dalla Protezione Civile, disponendo poi i rinvii di quelle udienze in attesa di conoscere la nuova sede dove saranno celebrati. A novembre, dunque, in attesa dell'utilizzo della sede del palazzo ex Telecom di Poggiofranco che sarà pienamente disponibile proprio da novembre, ripartirà la macchina della giustizia barese.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Marito e moglie affetti da covid morti a distanza di 4 giorni, Bitonto in lutto

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

Torna su
BariToday è in caricamento