menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sedute sporcate sul waterfront di San Girolamo, i residenti: "Probabile opera di piccoli vandali"

La situazione denunciata dall'associazione Lungomare IX maggio, che sui social ha anche postato le foto dei graffiti omofobi sui muri. Milella: "Servirebbe più controllo dei genitori e iniziative di recupero"

Cuori, scritte cancellate, dichiarazioni d'amore ed epiteti non certo eleganti. Opera di ignoti, che in settimana sono comparsi sulle sedute cubiche del nuovo waterfront di San Girolamo. Uno spettacolo tutt'altro che bello per i tanti - residenti e non - che con l'arrivo del bel tempo stanno affollando l'area sul lungomare IX maggio.

L'allarme arriva dall'omonima associazione di residenti, da anni 'vedetta' delle iniziative positive e non sul quartiere. È il loro presidente a fare le prime congetture su chi possa essere stato a sporcare le nuove sedute installate dal Comune: "Crediamo si tratti di ragazzini, forse di 9-10 anni, perché sono disegni infantili realizzati oltretutto con i colori a cera" spiega Peppino Milella. Insomma niente di irreparabile, ma quel che comunque si chiede a gran voce è un cambio di rotta.

FB_IMG_1551449295373-2

Muri pieni di scritte

Se infatti le scritte sui cubi sono comparse questa settimana, ben più vecchi sono i graffiti che 'addobbano' i muri del lungomare. Opera di vandali che hanno deturpato con parolacce e disegni osceni la vista di quanti si stanno godendo il bene restituito alla cittadinanza. "Quello che servirebbe è un'opera di rieducazione, soprattutto dei più piccoli - prosegue Milella - A partire dai genitori, ma anche da parte del Comune, che dovrebbe creare iniziative destinate a loro sul territorio. Solo così si può evitare che per gioco si rovinino gli arredi realizzati per tutti i residenti".

sedute waterfront-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento