Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Maltempo: grandinata nel sud est barese, si contano i danni

Tra i paesi più colpiti Polignano, Conversano, Rutigliano. Numerosi i danni ai campi e alle auto parcheggiate in strada. A Bari un violento acquazzone ha provocato lo sversamento in mare delle acque fognanti della condotta Matteotti

Una violenta grandinata si è abbattuta ieri pomeriggio sui paesi del sud est barese. Grossi chicchi di ghiaccio hanno mandato in frantumi i parabrezza delle auto a Conversano e Polignano, dove numerosi sono stati gli interventi dei vigili del fuoco a cuasa dei numerosi allagamenti di locali e sottovia. A Polignano la grandine ha mandato in frantumi il vetro di un'ambulanza del 118 impegnata in un soccorso ad un paziente che ha raggiunto comunque l'ospedale. Numerosi anche i danni all'agricoltura. A Rutigliano interi tendoni di uva e coltivazioni di ciliegie sono stati gravemente danneggiati dalla violenta grandinata.

Il violento acquazzone che ha colpito invece il capoluogo ha puntualmente provocato lo sversamento in mare delle acque fognanti della condotta Matteotti, facendo scattare il divieto di balneazione nella spiaggia libera di Pane e Pomodoro.

In mattinata il sindaco Michele Emiliano ha incontrato l'assessore regionale Dario Stefano per fare un primo bilancio dai danni subiti dagli agricoltori e concordare eventuali misure di tutela dei produttori. Intanto il sindaco di Mola ha chiesto il riconoscimento della calamità naturale per il paese e ha convocato un consiglio comunale straordinario per stabilire l'entità dei danni provocati dalla grandinata di ieri.

Nel pomeriggio sopralluogo dell’assessore alle Risorse Agroalimentari Dario Stefàno, che ha visitato le aree produttive comprese tra i territori di Mola, Conversano, Monopoli, Rutigliano e Polignano, particolarmente danneggiate da grandine e nubifragio.

“Un’amarezza infinita - ha commentato l’assessore - nel constatare gli effetti disastrosi del maltempo che nuovamente si è abbattuto con così tanta violenza sulla nostra regione. Già ieri, abbiamo tempestivamente attivato i nostri Uffici territoriali per quantificare l’entità dei danni alle produzioni, in coerenza con quanto previsto dalle legislazione nazionale anche in materia di calamità naturali”.

 

LE FOTO DEI DANNI PROVOCATI DALLA GRANDINE (si ringrazia la redazione di PolignanoWeb)

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo: grandinata nel sud est barese, si contano i danni

BariToday è in caricamento