Gravina, crolla solaio durante lavori di ristrutturazione: due operai feriti

E' accaduto poco prima delle 13 nel centro del paese: uno dei lavoratori sarebbe in condizioni più gravi. Sul posto Forze dell'Ordine, 118 e Vigili del Fuoco

Foto fb sindaco Alesio Valente

Due operai sono rimasti feriti a seguito del crollo di un solaio di un edificio di via De Gasperi, nel centro di Gravina in Puglia, nel Barese. L'incidente si è verificato poco prima delle 13. Sul posto sono intervenuti carabinieri, Polizia, Vigili del Fuoco e personale del 118. Nell'immobile erano in corso lavori di ristrutturazione: non è ancora chiara la dinamica del crollo. Entrambi gli operai sono stati ricoverati in ospedale: uno di loro, durante il cedimento, sarebbe precipitato da un'altezza di diversi metri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento