menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Scalinata" e "canna fumaria" da rimuovere, Grotta Palazzese sotto la lente del Comune di Polignano. La replica: "Nessuna irregolarità"

Secondo quanto riferisce La Gazzetta del Mezzogiorno, la segnalazione della Capitaneria, dopo alcuni controlli, sarebbe arrivata in Municipio

Una scalinata dalla grotta alla battigia e una canna fumaria da rimuovere entro 90 giorni con tantio di ripristino dei luoghi: è quanto avrebbe chiesto il Comune di Polignano aal gestore del famoso ristorante Grotta Palazzese, a seguito di controlli effettuati dalla Capitaneria di Porto.

Secondo quanto riferisce La Gazzetta del Mezzogiorno, la segnalazione della Capitaneria sarebbe arrivata al Comune che, riferendosi a una licenza edilizia del 1961, rilasciata per la realizzazione di un ristorante albergo, non vi sarebbero state richieste di autorizzazione per la realizzazione della canna. I legali del gestore di Grotta Palazzese spiegano che la canna fumaria risalirebbe agli anni '50 e la scala a un periodo antecedente, spiegando che sia l'amministratore che la proprietà non c'entrerebbero nulla per opere realizzate decenni fa. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento