Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Grumo, incendia auto del sindaco: non gli aveva concesso un favore

Il primo cittadino vittima di una ritorsione davanti alla sua casa. Fermato il presunto responsabile, un fruttivendolo del paese. nel corso della notte incendiata anche un'alta automobile appartenente a un parente del sindaco

Avrebbe incendiato l'auto del sindaco del suo paese poiché questi gli avrebbe rifiutato un favore. E' accaduto a Grumo Appula, dove la vettura di Michele D'Atri, primo cittadino della località barese, è stata data alle fiamme davanti alla sua abitazione.

Il rogo nella Ford Focus CMax è stato appiccato la scorsa notte, nella quale è stata bruciata anche un'altra automobile appartenente a un parente del primo cittadino. Il presunto responsabile del primo incendio, un fruttivendolo, è stato identificato dai carabinieri: è accusato di danneggiamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grumo, incendia auto del sindaco: non gli aveva concesso un favore

BariToday è in caricamento