Cronaca

Cocaina nascosta nel barattolo delle vitamine, sorpreso in auto con la droga: 29enne arrestato per spaccio

E' accaduto a Grumo: l'uomo, un 29enne, è stato sopposto a controllo dai carabinieri mentre si trovava in automobile insieme a due donne: sotto la plancia dello sportello era occultato il contenitore contenente sei grammi di sostanza stupefacente

In auto con la droga da spacciare, nascosta in un barattolo di 'vitamine'. Sorpreso dai carabinieri, è finito in manette a Grumo un 29enne con precedenti.

Durante un servizio di pattuglia, i militari hanno deciso di controllare il soggetto, già noto, mentre viaggiava a bordo di una utilitaria in compagnia di altre due donne.

L’atteggiamento dell’uomo ha insospettito i militari che hanno effettuato un'attenta perquisizione, che ha consentito di rinvenire all’interno del veicolo, precisamente sotto la plancia dello sportello, una scatola contenente in origine “vitamine”. All’apertura del barattolo, i militari anziché trovare le classiche pastiglie multivitaminiche hanno rinvenuto invece ben 9 dosi, sigillate, contenenti complessivamente 6 grammi di cocaina.

La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire all’interno della tasca dei jeans indossati dall'uomo la somma di denaro pari a 470 euro, sequestrata in quanto ritenuta provento dell’attività di spaccio, considerato che il 29enne, nullafacente, non riusciva a giustificarne la legittimità, mentre a casa è stato rinvenuto il nastro adesivo identico a quello utilizzato per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Al termine degli accertamenti i carabinieri hanno anche sequestrato il telefono cellulare del 29enne, nonostante il tentativo dello stesso di 'preservarlo' in quanto presumibilimente principale strumento per tenere i contatti con i clienti.

A margine dell’attività i carabinieri hanno poi proceduto anche al sequestro amministrativo dell’autovettura in quanto il 29enne guidava con patente sospesa.

Per il giovane, sono scattate inevitabilmente le manette e su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di turno è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. A seguito della convalida dell’arresto il 29enne è stato sottoposto alla misura della Presentazione alla P.G. del luogo di residenza.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina nascosta nel barattolo delle vitamine, sorpreso in auto con la droga: 29enne arrestato per spaccio

BariToday è in caricamento