Cronaca Casamassima

Casamassima, sequestrate 7mila borse taroccate in deposito 'cinese': tre denunce

Operazione della Guardia di Finanza in alcuni locali ubicati nell'area de 'Il Baricentro': le borse riproducevano modelli di note griffe della moda internazionale

Oltre 7mila borse contraffatte, di marchi noti come Borbonese, Stella McCartney e O'Bag, sono state sequestrate dalla Guardia di Finanza di Bari nel corso di alcuni controlli nei depositi situati nell'area commerciale 'Il Baricentro' di Casamassima. Le borse erano esatte repliche delle prestigiose griffe. Tre cittadini di nazionalità cinese, gestori dei magazzini, sono stati denunciati per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione. I controlli della GdF mirano al contrasto della vendita illecita di prodotti contraffatti, sempre più spesso praticata "sia da abusivi che da commercianti regolari"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casamassima, sequestrate 7mila borse taroccate in deposito 'cinese': tre denunce

BariToday è in caricamento