menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guasto alla condotta Matteotti, voragine in corso Sonnino: primo isolato chiuso al traffico

A provocare il cedimento della strada sarebbe stata la rottura della soletta della condotta: sul posto tecnici Aqp e l'assessore ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso

Cede la soletta della condotta Matteotti e nell'asfalto di corso Sonnino si apre una voragine. Il cedimento della strada, tra corso Sonnino e via Matteotti, è avvenuto nelle prime ore del mattino e ha reso necessaria la chiusura di un tratto di corso Sonnino  nel primo isolato, tra via Fratelli Rosselli e via Matteotti - con conseguenti ripercussioni sul traffico in zona.

La gestione della condotta, che raccoglie acque miste, è di competenza di AQP. Sul posto si sono recati i tecnici e l’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Galasso, per verificare la situazione e valutare soluzioni e tempi previsti per l’intervento.

Le precisazioni di Aqp: "Nessun danno alla condotta"

"Con riferimento alla notizia relativa al cedimento stradale, verificatosi stamane a Bari, all'incrocio tra corso Sonnino e via Matteotti, Acquedotto Pugliese precisa che, a seguito di sopralluogo effettuato da propri tecnici unitamente al Comune di Bari, è stata accertata l’estraneità di Acquedotto Pugliese da quanto accaduto. Il collettore Matteotti gestito da Aqp, situato nei pressi dell’incrocio stradale, non è interessato da alcuna rottura", precisa da Aqp in una nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento