Guerra tra clan a San Girolamo, tre arresti: presi i presunti autori di un agguato

Blitz della Squadra Mobile: i tre arrestati sono ritenuti responsabili del ferimento di un uomo avvenuto lo scorso 11 maggio. L'episodio, per gli investigatori, si inquadra nell'ambito della faida che, nel quartiere, vede contrapposti Campanale e Lorusso

Tre persone sono state arrestate all'alba dagli uomini della Squadra Mobile di Bari. Si tratta di tre soggetti già noti alle forze di polizia, considerati dagli investigatori contigui al clan 'Strisciuglio-Campanale' e ritenuti responsabili del ferimento, avvenuto all'alba dello scorso 11 maggio, del 37enne Michele Loseto,

Il ferimento di maggio

Secondo quanto emerso dalle indagini, condotte dalla Squadra mobile e coordinate dalla Procura Distrettuale Antimafia, i tre, ritenuti dagli investigatori appartenenti alla compagine criminale Strisciuglio-Campanale, tutti armati di pistola, dopo una accesa discussione con la vittima, gli avrebbero intimato di non fare ritorno nel quartiere San Girolamo. Nella circostanza, gli arrestati - ricostruiscono gli investigatori - "al fine di costringere il Loseto ad un vero e proprio atto di sottomissione al clan Campanale, dopo averlo aggredito, gli ordinarono di "inginocchiarsi" e al suo rifiuto, seguì l'esplosione di colpi di arma da fuoco che colpirono Loseto alla gamba sinistra, procurandogli diverse fratture".

>>> I NOMI DEGLI ARRESTATI <<<

Gli investigatori: "Episodio collegato alla guerra tra clan"

Secondo gli investigatori, i fatti oggetto d'indagine "vanno ricondotti alla guerra che ormai da anni vede contrapposte le associazioni di tipo mafioso Strisciuglio-Campanale e Capriati-Lorusso, impegnate nella conquista del potere criminale nel quartiere San Girolamo, dando vita ad una vera e propria faida".

>>>  VIDEO: IL SEQUESTRO DI DROGA <<<

Sequestrata droga durante le perquisizioni

Nel corso delle perquisizioni nel quartiere San Girolamo è stata rinvenuta, nei pressi di una palazzina popolare, una busta contenente 500 grammi di marijuana suddivisa in dosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia resta 'zona arancione', la decisione del ministro Speranza: misure confermate

  • Dagli spostamenti tra regioni ai cenoni (vietati), il nuovo Dpcm e le misure al vaglio per Natale

  • Muore a 53 anni l'avvocata Antonella Buompastore, ex proprietaria del Kursaal Santa Lucia

  • Asfalto viscido per la pioggia, auto si ribalta e finisce fuori strada: muore 19enne

  • Bari, smantellato traffico internazionale di droga: 15 arresti, sequestri di beni per 3,5 milioni

  • Folle inseguimento a 120 km/h per le strade di Carbonara: arrestato pregiudicato 33enne

Torna su
BariToday è in caricamento