Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Happy pizzarello to Molfetta

A Molfetta: il pizzarello. Ciascuna panetteria ne venderà, in media, settemila pezzi. Numeri da record che confermano la straordinaria attualità di una tradizione gastronomica che si tramanda da decenni.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Molfettesi popolo di buongustai. Profumo di processioni

Anche quest'anno la sfornata di pizzarelli, il tipico formato di pane che accompagna i riti della Settimana Santa a Molfetta a ridosso dei cosiddetti Sepolcri, sfiora i centocinquantamila pezzi.

Ciascuna panetteria ne venderà, in media, settemila pezzi. Numeri da record che confermano la straordinaria attualità di una tradizione gastronomica che si tramanda da decenni.

Niente di speciale, si tratta di pane imbottito di tonno sott'olio, ma "non è Pasqua se non c'è pizzarello".

Molfetta città che guarda al futuro e cambia fisionomia ad una velocità straordinaria si riscopre paese, quasi villaggio, quando si tratta di rinnovare un rito che per quanto pagano fa Molfetta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Happy pizzarello to Molfetta

BariToday è in caricamento