Cronaca

Hashish ed eroina in casa, spacciatori in manette a Triggiano

Tre le persone arrestate: una coppia di triggianesi di 28 e 25 anni e un 23enne barese. I carabinieri hanno prima bloccato il 23enne che usciva dall'abitazione della coppia, all'interno della quale è stata rinvenuta altra droga

Foto di repertorio

Tre persone sono finite in manette a Triggiano con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di una coppia del luogo - 28 anni lui, 25 lei - e di un 23enne barese.

I carabinieri, nel corso di un servizio di perlustrazione, hanno notato il 23enne che usciva dall'abitazione della coppia e che, alla vista dei militari, si è sbarazzato di un involucro che aveva con sè. Così i carabinieri sono intervenuti, bloccando il giovane e recuperando il sacchetto, che conteneva 15 grammi di eroina. Il controllo è poi proseguito con la perquisizione dell'abitazione e dell'auto della coppia, in cui i militari hanno rinvenuto altri 106 grammi di hashish e 2650 euro in contanti, ritenuti provento dell'attività di spaccio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, il 23enne ed il 28enne sono stati condotti in carcere mentre la donna è stata collocata ai domiciliari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hashish ed eroina in casa, spacciatori in manette a Triggiano

BariToday è in caricamento