Cronaca

I Marò a casa per Natale? De Mistura è "cautamente ottimista"

Da New Delhi, l'inviato speciale del governo ritiene possibile che il processo a carico di Salvatore Girone e Massimiliano Latorre possa cominciare a settembre

L'inviato del governo in India per la vicenda dei marò, Staffan De Mistura, si definisce "cautamente ottimista" sulla possibilità che i due fucilieri baresi Salvatore Girone e Massimiliano Latorre, possano ritornare in Italia entro Natale. De Mistura, in ritorno in Italia da New Delhi, nel corso di un'intervista a RadioAnch'Io su Radio1 Rai invita comunque alla prudenza: "Io per natura sono ottimista. Abbiamo avuto comunque molte sorprese negative in India quindi sono cauto".

Secondo l'ex sottosegretario agli Esteri ci potrebbero essere a breve novità sull'avvio del procedimento penale: "I tempi potrebbero essere ancora nell'ambito di quelli che avevamo auspicato. In poche parole se c'e' una risposta alla nostra posizione in termini positivi, io posso immaginare che l'indagine termini per la prima settimana di settembre e, di conseguenza, il processo potrebbe cominciare nell'ambito di settembre", accelerando di molto i tempi per la conclusione della vicenda che si trascina ormai da febbraio 2012.  

De Mistura afferma di aver rilevato "che da parte indiana ci sia uguale interesse a vedere questa questione risolta in maniera veloce e giusta. Tutti -ha concluso- abbiamo aspettato anche troppo, ma soprattutto i marò hanno aspettato troppo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I Marò a casa per Natale? De Mistura è "cautamente ottimista"

BariToday è in caricamento