Cronaca

Nuova licenza per i marò, torneranno a casa per le elezioni

Sì della Corte di New Delhi ad un permesso di 4 settimane. Prima di lasciare il Paese i fucilieri dovranno firmare un documento relativo ai loro impegni nei confronti della giustizia indiana

Salvatore Girone e Massimiliano Latorre torneranno in Italia per votare. Dopo la prima licenza concessa in occasione delle festività natalizie, i due marò pugliesi, detenuti in India da ormai un anno con l'accusa di aver ucciso due pescatori scambiati per pirati, hanno ottenuto un nuovo permesso di quattro settimane dalla Corte Suprema di New Dehli.

Nel concedere il permesso, la Corte Suprema presieduta da Altamas Kabir ha chiesto ai due maro' di firmare un affidavit relativamente ai loro obblighi nei confronti della giustizia indiana. I due marò si sono detti molto contenti di poter tornare a casa per votare. "E' uno sviluppo molto positivo e provo grande soddisfazione", ha detto il ministro degli Esteri, Giulio Terzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova licenza per i marò, torneranno a casa per le elezioni

BariToday è in caricamento