Cronaca

"I racconti di Bibi", concorso letterario per bambini e ragazzi pugliesi

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BariToday

Al via il concorso letterario "I RACCONTI DI BIBI", promosso dal portale di informazione tematica www.cittadeibimbi.it, e rivolto ai bambini e ai ragazzi della regione Puglia, delle scuole dell'infanzia e primaria, che potranno così scatenare la fantasia per raccontare una storia.

Piccole e grandi narrazioni che nasceranno da penne curiose e talentuose e per la prima volta nella nostra regione daranno vita a una pubblicazione firmata dai cittadini di domani.

Il concorso, alla sua prima edizione, si avvale del patrocinio di Teca del Mediterraneo, Bibliomediateca del Consiglio Regionale della Puglia, e degli Uffici Scolastici Regionale e Provinciale di Bari.

Per partecipare c'è tempo fino al 20 maggio 2014! A inviare i racconti dei giovani scrittori al portale www.cittadeibimbi.it o alla mail racconti@cittadeibimbi.it dovranno essere i genitori o gli insegnanti, secondo le modalità specificate nel bando, tra l'altro i racconti potranno essere consegnati anche a mano durante le attività di Città dei Bimbi nel mese di maggio, tra le quali il Festival "Maggio all'infanzia". La premiazione dei racconti vincitori avrà luogo a Bari, nell'ambito della edizione zero del Festival di Letteratura per l'infanzia "Città dei Bimbi legge", il 30 maggio.

Tutte le informazioni e il modulo di partecipazione da scaricare, compilare e inviare insieme al racconto dei piccoli scrittori in erba è disponibile sul sito www.cittadeibimbi.it.

Di seguito riportiamo il bando con preghiera di pubblicazione e diffusione:

BANDO DEL CONCORSO LETTERARIO

"I RACCONTI DI BIBI"

promosso dal portale www.cittadeibimbi.it con il patrocinio della Teca del Mediterraneo, la Bibliomediateca del Consiglio Regionale della Puglia e degli Uffici scolastici regionale e provinciale.

Prima edizione - 2014

Regolamento

Art. 1. CHI PUO' PARTECIPARE. Il concorso è riservato a tutti i bambini e bambine, ragazzi e ragazze di tutte le nazionalità delle scuole dell'infanzia e primaria della regione Puglia. L'ammissione al concorso si può effettuare sottoscrivendo l'apposito modulo d'iscrizione scaricabile dal portale www.cittadeibimbi.it nella sezione "I RACCONTI DI BIBI"

Il concorso prevede 2 sezioni: Sezione A: per le bambine e i bambini della Scuola dell'Infanzia (classi),SEZ A 1: singoli e/o fratelli, cugini (famiglie); Sezione B: per le bambine e i bambini della Scuola Primaria;SEZ B 1: singoli e/o fratelli, cugini (famiglie);

Art 2 ILLUSTRATORI di PROFESSIONE: Gli illustratori professionisti saranno invitati a partecipare al concorso in apposita Sezione. Gli stessi potranno scegliere di illustrare i racconti pervenuti e man mano pubblicati sul portale www.cittadeibimbi.it e sui social. Le illustrazioni che accompagneranno i racconti vincitori e quelli prescelti dalla giuria per la nostra raccolta saranno anche pubblicati, con scheda dell'autore, sul libro di racconti inediti che sarà pubblicato a cura della Teca del Mediterraneo, la Bibliomediateca del Consiglio Regionale della Puglia.

Art. 2. MODALITA' DI PARTECIPAZIONE. Per partecipare al concorso è necessario scrivere un racconto a tema libero di una lunghezza massima di 2 cartelle di 30 righe ciascuna per le sezioni A, A1, B, B1. Per cartella si intende un foglio della stampante, formato A4. I racconti, scritti a mano o al computer, devono essere originali e inediti, esclusivamente frutto della fantasia dei bambini e dei ragazzi. Ognuno dei partecipanti e/o ciascuna classe partecipante può presentare un solo racconto.

Art. 3. SPEDIZIONE E TERMINE DI INVIO. I racconti dovranno necessariamente essere accompagnati dalla Scheda anagrafica (Allegato n. 1 del presente regolamento) debitamente compilata e sottoscritta da un genitore o dall'insegnante, pena l'esclusione dal concorso. Il racconto e la scheda anagrafica dovranno essere inviati entro e non oltre il 20 maggio 2014 (farà fede il timbro postale) a: www.cittadeibimbi.it- Via Massaua 1/A, 70123 - Bari, oppure via email a racconti@cittadeibimbi.it oppure può essere consegnato a mano, nel corso dei nostri eventi, che terremo a Bari nel mese di maggio.

Art. 4. GIURIA. I racconti verranno sia votati online sia valutati da una Giuria nominata da www.cittadeibimbi.it che sarà composta da operatori del settore scolastico, pedagogico, editoriale e letterario. L'operato della Giuria è riservato, e il suo giudizio è insindacabile e inappellabile.

Art. 5. VINCITORI. Gli elaborati pervenuti a www.cittadeibimbi.it completi di Scheda anagrafica compilata e sottoscritta dall'insegnante o dal genitore (PUOI SCARICARLA QUI) saranno pubblicati nella raccolta dal titolo I racconti di Bibi. Gli autori dei racconti pubblicati in un libro riceveranno un attestato di partecipazione e, a pubblicazione avvenuta, una copia della raccolta I racconti di Bibi ed eventuali altri gadget e/o premi per i vincitori

Art. 6. ILLUSTRAZIONI: Ad accompagnare i racconti, sono gradite le illustrazioni realizzate dall'autore/i con la tecnica che si preferisce: matite, pennarelli, tempere, collage, etc. NOTA: le illustrazioni non verranno sottoposte a giudizio da parte della giuria ma, in caso di vittoria, verranno pubblicate insieme con il racconto.

Art. 7. DIRITTO D'AUTORE. Con la sottoscrizione della Scheda anagrafica il genitore dell'autore acconsente all'uso da parte di www.cittadeibimbi.it del racconto ai fini della pubblicazione della raccolta I racconti di Bibi, cedendo a titolo gratuito i diritti d'autore a www.cittadeibimbi.it e rinunciando a qualsiasi richiesta e pretesa economica.

Art. 8. PREMIAZIONE. La premiazione avrà luogo a BARI, entro la chiusura dell'anno scolastico 2014 (presumibilmente il 30 maggio, nella Città Vecchia). La data ed il luogo esatti verranno comunicati tempestivamente sul portale e sulla pagina facebook di cittadeibimbi. I vincitori saranno inoltre avvisati in tempo utile via e-mail e/o telefonicamente.

Art. 9. MOTIVI DI ESCLUSIONE. Saranno esclusi dal concorso:

  • i racconti illeggibili;
  • i racconti accompagnati da schede anagrafiche non compilate o compilate in modo incompleto e/o mancanti della firma del genitore;

  • i racconti di autori che rifiutano l'accettazione di uno o più articoli del presente regolamento.

Ai candidati non presenti personalmente, o per delega, alla Cerimonia, i premi ed gli attestati potranno essere spediti solo se ne faranno espressa richiesta alla Segreteria. Per

chiarimenti, informazioni o ulteriori spiegazioni non esitate a scrivere a: racconti@cittadeibimbi.it Scarica qui la SCHEDA ANAGRAFICA da compilare e inviala con il RACCONTO del tuo bimbo e/o dei tuoi alunni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"I racconti di Bibi", concorso letterario per bambini e ragazzi pugliesi

BariToday è in caricamento