Martedì, 3 Agosto 2021
Cronaca

Il team sassanelli protagonista al gala' Muay Thai Day di San Giorgio Jonico

Il team del maestro Emanuale Sassaneli è stato grande protagonista del galà "Muay thai Day" grazie alla straordinaria prova dei promettenti atleti Baresi Giovanni Volpe e Lobascio Vincenzo entrami 15 anni.
Portano a casa due vittorie , una con Volpe che batte il suo avversario per KO tecnico al primo round e l'altra con Lobascio protagonista del torneo che grazie i suoi due KO porta a casa la competizione. Due atleti emergenti che a solo 15 anni combattono già a contatto pieno come tradizione di questo nobile sport Thailandese.

La disciplina è nota come "l'arte delle otto armi" o "la scienza degli otto arti" perché consente ai due contendenti che si sfidano di utilizzare combinazioni di pugni, calci, gomitate e ginocchiate, quindi otto parti del corpo utilizzate come punti di contatto, rispetto ai due del pugilato o ai quattro della kickboxing, associate con una intensa preparazione atletica e mentale che fanno la differenza negli scontri a contatto pieno. La muay thai originale divenne popolare nel XVI secolo in patria, ma si diffuse internazionalmente solo nel XX secolo, dopo alcune modifiche regolamentari e quando diversi pugili thailandesi si confrontarono con successo con i rappresentanti di varie arti marziali. Lo sport della muay thai è governato unicamente dall'International Federation of Muaythai Amateur ed una lega professionale è gestita dal World Muay Thai Council.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il team sassanelli protagonista al gala' Muay Thai Day di San Giorgio Jonico

BariToday è in caricamento