Cronaca Murat / Piazza Aldo Moro

Ferrovie dello Stato: nelle stazioni messaggi in arabo e francese

Parte oggi l'iniziativa, nata da una collaborazione tra FS e polizia ferroviaria, e pensata per venire incontro alle esigenze dei numerosi immigrati che transitano in questi giorni nelle stazioni pugliesi

Gli ordinari messaggi di attenzione trasmessi dagli altoparlanti nelle stazioni pugliesi, da oggi saranno tradotti anche in arabo e francese. L'iniziativa nasce da una collaborazione tra Ferrovie dello Stato e polizia ferroviaria, con l'intento di facilitare la comprensione dei messaggi da parte degli immigrati che transitano nelle stazioni.

E' un'altra risposta all'emergenza immigrati di questi giorni, che vede moltissimi extracomunitari, in particolare tunisini fuggiti dalla tendopoli di Manduria, affollarsi nelle nostre stazioni nella speranza di raggiungere il Nord del paese.

Oltre che nello scalo ferroviario di Bari Centrale, il servizio verrà attivato nelle stazioni di Oria, Mesagne, Latiano, Francavilla Fontana, Grottaglie, Lecce, Brindisi, Taranto e Potenza.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie dello Stato: nelle stazioni messaggi in arabo e francese

BariToday è in caricamento