menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Immobili abbandonati a San Pio: il Comune studia ipotesi per la riqualificazione

Sopralluogo del vicesindaco Brandi e dell'assessora Bottalico: tra le opzioni vagliate per riqualificare i tre lotti abbandonati un centro per le attività sociali o un impianto sportivo

Questa mattina il vicesindaco e assessore al Patrimonio Vincenzo Brandi e l'assessora al Welfare Francesca Bottalico hanno effettuato un sopralluogo presso alcuni immobili abbandonati nel quartiere San Pio per verificarne le attuali condizioni. In loro compagnia c'erano i consiglieri della commissione consiliare Welfare e Patrimonio Michelangelo Cavone e Anita Maurodinoia

Oggetto del sopralluogo sono stati tre lotti con affaccio su piazzetta Eleonora. L'obiettivo è quello di studiare, in maniera coordinata tra i due assessorati, possibili interventi finalizzati alla riqualificazione delle strutture e alla successiva eventuale restituzione alla fruizione pubblica.

Durante la visita dei dipendenti del comune sono state valutate diverse opzioni per il riuso delle strutture: da spazi destinati ad attività sociali a luoghi per la pratica di discipline sportive. Tra le ipotesi allo studio dell'amministrazione, vi è anche quella di una collaborazione con la Città metropolitana di Bari per l'utilizzo degli spazi ad uso scolastico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento