Cronaca

"Mandati di pagamento fallimentari gonfiati", condannato avvocato barese

Per il legale 2 anni di reclusione (pena sospesa): secondo i giudici avrebbe manomesso gli importi in qualità di curatore. La truffa si aggirerebbe attorno al milione di euro

Il Tribunale di Bari ha condannato a due anni di reclusione (con pena sospesa) un avvocato barese, nell'ambito di alcuni procedimenti avviati dalla magistratura del capoluogo pugliese riguardanti procedure fallimentari. Il professionista era imputato, nel processo conclusosi oggi, per falso. Per la Procura, l'avvocato avrebbe manomesso cifre in due diverse procedure in qualità di curatore fallimentare, gonfiando gli importi per 19 ordini di pagamento, aggiungendo cifre davanti all'importo firmato dal giudice. La truffa, per l'accusa, sarebbe di circa 1 milione di euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mandati di pagamento fallimentari gonfiati", condannato avvocato barese

BariToday è in caricamento