In casa 175 chili di fuochi pirotecnici proibiti: sorpreso pregiudicato barese

L'uomo è stato scoperto nella sua abitazione a Capurso: il materiale, sottoposto a sequestro, consisteva in quaranta cassette monocolpo da 100 colpi ognuna

Deteneva in casa 175 chili di fuochi pirotecnici proibiti, del tipo F2 (circa 21 chili il peso netto di polvere pirica). L'uomo, un pregiudicato 40enne barese, con precedenti per favoreggiamento, oltraggio e resistenza a Pubblico ufficiale, furto e reati in materia di stupefacenti, è stato scoperto dai poliziotti. del Nucleo Artificieri dell’UPGSP della Questura di Bari dopo una perquisizione nella sua abitazione a Capurso.

Il materiale proibito e pericoloso, sottoposto a sequestro, consiste in quaranta cassette monocolpo da 100 colpi ognuna.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’attività degli specialisti della Polizia di Stato proseguirà incessante anche nei prossimi giorni, l’obiettivo degli agenti in campo infatti è di debellare alla radice il mercato illegale dei fuochi pirotecnici proibiti, grave rischio e turbativa dell’Ordine e della Sicurezza Pubblica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo Dpcm già oggi? Per fermare il contagio covid in arrivo il coprifuoco alle 22

  • Formiche volanti: come scongiurare l'invasione in casa

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Donna trovata senza vita a Bari: morta dissanguata, in casa c'erano compagno e figlia

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento