menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riapre il Polipark, a disposizione 1500 posti auto: "In centro in 6 minuti con il treno"

Il sindaco Antonio Decaro e il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano hanno effettuato un sopralluogo nella struttura. A metà giornata erano 600 le vetture parcheggiate

Apre ufficialmente i battenti il nuovo Polipark, il parcheggio multipiano collegato al Policlinico di Bari, che da oggi metterà a disposizione degli utenti 1500 posti auto. Inaugurato con oltre tre mesi di ritardo - i lavori, iniziati a dicembre, sarebbero dovuti finire a marzo, la struttura si divide su sei piani ed è collegata al centro cittadino grazie ai bus navetta e ai treni delle Ferrovie appulo lucane: dalla fermata 'Policlinico' - che a breve sarà riqualificata - si raggiunge piazza Aldo Moro in sei minuti.

Alla cerimonia di apertura hanno partecipato questa mattina il sindaco di Bari Antonio Decaro e il presidente della Regione Michele Emiliano, che hanno anche effettuato un sopralluogo in zona. "Grazie ad un finanziamento della Regione Puglia . spiega il primo cittadino - abbiamo riqualificato l’edificio, realizzato le nuove biglietterie e sale d’aspetto, soprattutto in funzione del servizio park&train. Ad oggi questo è il parcheggio di scambio più grande del sud Italia e, con la messa in funzione di ulteriori due piani contiamo, di arrivare a circa 2mila posti auto". 

Image953436508-2La struttura già oggi è stata letteralmente presa d'assalto: a metà giornata erano 600 le auto parcheggiate e quasi mille quelle transitate. Inoltre negli ultimi tre giorni sono stati sottoscritti quasi 250 abbonamenti, al costo di 15 euro mensili per i dipendenti del Policlinico. "Questo è un altro tassello importante - ha aggiunto Decaro - sul fronte della mobilità della città di Bari, dopo l’apertura della nuova fermata Cecilia di ieri sulla linea metropolitana Bari - San Paolo. L’obiettivo è offrire a tutti i cittadini che vivono a Bari o raggiungono la città per lavoro o altri motivi, la possibilità di lasciare l’auto privata e raggiungere il centro cittadino utilizzando il trasporto pubblico su ferro e su gomma. Il prossimo step sarà lavorare per la realizzazione del quinto parcheggio di scambio a Lamasinata”.

"Chi parcheggerà fuori dagli stalli sarà multato – ha aggiunto il presidente Emiliano riferendosi alle nuove strisce blu nel Policlinico – i vigili urbani dentro il Policlinico sono una conquista importantissima e faranno rispettare le regole. Non importa se qualcuno ne dirà di tutti i colori. Negli stalli si paga due euro l’ora, chi invece non vuole pagare questo parcheggio molto caro, che sconsiglio, da oggi potrà parcheggiare nel Polipark a 1 euro al giorno e fare abbonamenti mensili da 15 euro al mese. Ci sono altri piani del Polipark ancora non utilizzati, serve un milione di euro per sistemarli e accogliere altre 600 macchine, in aggiunta agli attuali posti che sono 1453”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento