menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto postata su Fb

La foto postata su Fb

Fumo nero dalle campagne di Sant'Anna, non si fermano i roghi alla periferia della città

La segnalazione dal 'Comitato cittadini di Japigia': da tempo i residenti denunciano il fenomeno, esprimendo preoccupazione per i potenziali rischi per la salute

Un denso fumo nero che si leva dalle campagne in zona Sant'Anna, visibile anche a distanza. A segnalare l'ennesimo rogo in periferia sono, attraverso Facebook, i residenti del 'Comitato cittadini di Japigia'. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, con una squadra: a bruciare sarebbero stati rifiuti e materiali di risulta.

Un fenomeno di certo non nuovo, su cui da tempo i cittadini di Japigia e Sant'Anna richiamano l'attenzione, esprimendo preoccupazione per i potenziali 'fumi tossici' che si sprigionano dai roghi.

Oltre a Sant'Anna, un'altra zona martoriata dagli incendi è quella di Mungivacca, nei pressi del Maab. Qui lo stesso Comitato di residenti, insieme ai volontari dei Rangers Italia, ha scoperto una vasta area di campagna trasformata in discarica, in cui l'abbandono di rifiuti - anche da parte di aziende, stando alla tipologia di oggetti rinvenuti - è praticamente sistematico. Una situazione portata anche all'attenzione del Comune, che aveva annunciato l'installazione di fototrappole nella zona, mentre la Polizia municipale aveva avviato indagini per cercare di risalire ai responsabili.

Da allora, però, sul fronte degli accertamenti non sono arrivate novità, mentre la situazione nelle campagne, come dimostra questo video girato oggi da un cittadino, resta la stessa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento