Ancora roghi notturni tra Japigia e Mungivacca: rifiuti dati alle fiamme in campagna

L'ennesimo incendio nella zona del Maab, già nota per gli sversamenti abusivi: in piena notte l'intervento dei Rangers Puglia. La rabbia dei residenti: "E' insostenibile"

La zona dell'incendio

Ancora un incendio, ancora rifiuti dati alle fiamme nelle campagne. L'ultimo episodio la notte scorsa nella ormai tristemente nota zona del Maab - il mai partito mercato agrialimentare barese - nelle campagne tra Mungivacca e Japigia.

A bruciare sarebbero stati ancora una volta materiale plastico, infissi in legno, parti di apparecchi elettrici. Questo, almeno, era ciò che risultava abbandonato in quella zona, già finita sotto i riflettori da tempo proprio per gli sversamenti abusivi di rifiuti e i conseguenti ieri.

Nella notte, intorno alle 1.30, ad intervenire sul posto, su sollecitazione dei residenti di Japigia, sono state le Guardie ambientali dei Rangers Puglia, che hanno constatato la presenza del rogo da cui si sprigionava un forte odore acre. A bruciare sarebbe stata un'ampia zona di campagna, compresa quella in cui erano presenti i rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto i residenti sono semre più esasperati: "E' una situazione insostenibile", commentano sulla pagina Fb del comitato cittadino nato per proprio per denunciare e monitorare il fenomeno. E tanti si chiedano perchè, nonostante segnalazioni e denunce effettuate, non sia sia già intervenuti da tempo per ripulire o ordinare ai proprietari del fondo la pulizia della zona.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, la Puglia registra 23 nuovi casi. Tre positivi nel Barese: "Due già in isolamento, un altro paziente arrivato da fuori regione"

  • "Il Covid colpisce anche d'estate. Sbagliato salutare con baci e abbracci": l'infettivologa invita a non abbassare la guardia

  • Sette nuovi casi di Coronavirus in Puglia (su oltre 2200 test): tre sono in provincia di Bari

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Bari usano... il freddo!

  • Temporali in arrivo nel Barese: la Protezione civile lancia l'allerta meteo gialla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento