In fumo il grano dell'azienda Perniola di Rutigliano: incendio distrugge 7 ettari, "era pronto per la mietitura"

L'episodio si è verificato nella notte tra domenica e lunedì nelle campagne alla periferia della cittadina barese. L'episodio è al vaglio dei Carabinieri Forestali alla ricerca di indizi e tracce

"Non abbiamo avuto avvisaglie di ciò che sarebbe accaduto. Siamo sotto shock": a Rutigliano l'azienda Perniola, produttrice di pasta, biscotti e taralli con grani antichi, conta i danni provocati da un incendio avvenuto nella notte tra domenica e lunedì, nelle campagne alla periferia della cittadina barese. In fumo sono andati 7 ettari di grano pronto per la mietitura, L'episodio è al vaglio dei Carabinieri Forestali che, in queste ore, stanno cercando indizi e una pista per risalire ai responsabili del rogo. Non sarà però semplice: il grano e la paglia, alti 1 metro e 170, sono andati in fumo in un batter d'occhio. E' bastato, probabilmente, accendere una piccola fiamma per far sviluppare un incendio di grandi proporzioni.

Il rogo nel cuore della notte

Il rogo è accaduto a notte fonda: "I nostri partner dell'altra azienda agricola che cura quel campo - spiega a BariToday Chiara Cipparano, fondatrice dell'azienda di prodotti biologici da forno rutiglianese assieme a Michela Perniola - erano andati a dormire e la mattina successiva sono stati avvisati che l campo era andato letteralmente in fumo. Abbiamo trovato il nulla. La sera prima eravamo lì pensare a come avremmo raccolto il grano".

"Ricominceremo da zero"

Ora bisognerà ripartire da zero per recuperare quel campo: "Fortunatamente ne abbiamo altri ma siamo molto dispiaciute per quanto accaduto, anche perchè eravamo tranquilli e non abbiamo mai ricevuto minacce. Non siamo però scoraggiate e si dovrà ricominciare partendo dall'aratura.  Ci fosse stata una grandinata o una calamità, sarebbe stata in fondo la natura a decidere se recuperare quel chicco, sapendo che lei comanda. In questo caso, coscienti che c'è la mano dell'uomo, c'è grande rammarico. Non vuol dire che con coraggio non ci rimetteremo in carreggiata, certamente non molliamo", perchè lavorare la terra, in fondo, è una questione di testa dura e di coraggio quotidiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali Puglia 2020: i risultati delle liste, preferenze e consiglieri eletti

  • Elezioni Regionali Puglia 2020: i risultati in diretta

  • Regionali Puglia 2020, chiusi i seggi nella prima giornata di voto: corsa a otto per la presidenza

  • Regionali Puglia 2020, i risultati: preferenze consiglieri Partito Democratico

  • Verso il nuovo Consiglio regionale, i nomi: Lopalco superstar, boom Paolicelli e Maurodinoia. A destra c'è Zullo, M5S con Laricchia

  • Regionali Puglia 2020: i risultati | Percentuali e voti dei candidati presidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento