Cronaca San Paolo

San Paolo, fiamme in un'abitazione: famiglia salvata dalla polizia

L'intervento martedì mattina: gli agenti delle volanti in servizio nella zona hanno notato il fumo proveniente dal balcone dell'abitazione. Sono così entrati nel condominio e hanno raggiunto l'appartamento, mettendo in salvo gli occupanti che non si erano ancora accorti dell'incendio sviluppatosi sul balcone

Probabilmente, quando gli agenti delle volanti hanno bussato con insistenza alla loro porta, stavano ancora dormendo, e non si erano accorti del fumo che stava invadendo la loro abitazione. L'intervento dei poliziotti, però, è stato provvidenziale per evitare che accadesse il peggio e che gli occupanti dell'appartamento - padre, madre e due figli - restassero intrappolati tra le fiamme.

E' accaduto martedì mattina, intorno alle 7, al quartiere San Paolo. Gli agenti in servizio nella zona hanno notato del fumo provenire dal balcone di un appartamento al quinto piano di un condominio. Si sono così diretti all'interno del palazzo, raggiungendo l'abitazione. Hanno bussato a lungo, con forza, fino a quando i proprietari, appena svegliatisi, hanno aperto la porta. La famiglia, infatti, non si era ancora accorta delle fiamme partite dalla caldaia posta sul balcone e del fumo che stava invadendo la casa.

Dopo aver tratto in salvo i quattro,  i poliziotti hanno chiuso la valvola di erogazione del gas e hanno cercato di spegnere l’incendio con mezzi di fortuna, fino all'arrivo dei vigili del fuoco, giunti poco dopo sul posto. Per la famiglia solo tanto spavento, ma nessuna conseguenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Paolo, fiamme in un'abitazione: famiglia salvata dalla polizia

BariToday è in caricamento