menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rogo in azienda di trattamento rifiuti a Palo, verifiche sulla qualità dell'aria

L'incendio ha distrutto la sede della Ecogreen Planet sulla statale 96 a Palo. Il sindaco di Bitonto Abbaticchio: "In contatto con Arpa per controllare possibili effetti inquinanti nei territori limitrofi

Verifiche sulla qualità dell'aria sono in corso da parte dell'Arpa dopo l'incendio che domenica pomeriggio ha distrutto la sede della Ecogreen Planet, azienda di trattamento rifiuti sulla statale 96 a Palo del Colle. Il rogo ha riguardato rifiuti di diversi tipi, con una densa colonna di fumo nero visibile anche a grande distanza.

Gli accertamenti sono scattati anche nei territori vicini alla zona dell'incendio, come conferma Michele Abbaticchio, sindaco di Bitonto, centro a pochi chilometri dal sito interessato dal rogo. "Da ieri ci stiamo sentendo con Arpa - spiega il primo cittadino con un post su Fb - per controllare se e quanti effetti inquinanti le comunità di Bitonto, Palo e altri territori limitrofi possano aver subito a seguito di un incendio (di dimensioni mai viste prima da queste parti) dell'impianto di trattamento rifiuti. Sono state installate diverse centraline per il controllo dell'aria su alcuni edifici pubblici e tra qualche giorno avremo il responso finale. Nonostante alcune prime rassicurazioni, vista la lontananza dello stabilimento incendiato, abbiamo comunque espresso necessità di acquisire certificazione probante".

L'incendio sta provocando inoltre, ha spiegato ancora Abbaticchio, l'impossibilità di "raccogliere e conferire per le prossime ore carta, vetro e plastica". "La Regione Puglia sta cercando altre soluzioni da ieri, noi abbiamo fornito tutti i dati necessari immediatamente", ha detto il primo cittadino.

(In foto: l'incendio alla Ecogreen Planet - Fb Michele Abbaticchio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Attico di lusso nel cuore di Bari: un sogno a due passi dal mare dove il fascino dell'antico si sposa all'eleganza del moderno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento