menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nell'ex Socrate, vigili del fuoco e polizia locale sul posto: struttura evacuata

Le fiamme sarebbero state subito completamente domate ma per ragioni di sicurezza i migranti sono stati condotti all'esterno. Timori degli occupanti per un possibile sgombero

Un incendio si è sviluppato in mattinata nella struttura dell'ex Socrate in via Fanelli, da tempo occupata in particolare da migranti. Le fiamme, le cui cause sono da accertare, sarebbero partite da un sottoscala e sono state domate dai vigili del fuoco intervenuti sul posto. Per ragioni di sicurezza, si è reso necessario evacuare la struttura e le persone presenti nell'edificio sono state condotte all'esterno. Sul posto sono presenti anche agenti della Polizia locale e gli assessori comunali ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso e al Welfare Francesca Bottalico.

Al momento è in corso un sopralluogo dei tecnici comunali per verificare i danni nella struttura e non è noto se e quando sarà possibile rientrare nella struttura, e la notizia di un probabile sgombero sta suscitando preoccupazione tra gli occupanti. "A seguito di un piccolo incendio, già domato, che non ha assolutamente intaccato l'integrità della struttura, l'ex-Socrate è stato inibito all'entrata dei suoi e delle sue abitanti - si legge sulla pagina Fb dell'associazione Solidaria Bari - La polizia municipale sta impedendo il rientro in un immobile che da circa 11 anni è diventata l'abitazione di circa cento persone migranti che ora rischiano di rimanere senza casa. È necessaria la solidarietà di tutta quella parte di città che mette al centro i bisogni e i diritti fondamentali delle persone. È necessaria la presa di posizione ferma ed intransigente affinché gli e le abitanti dell'ex Socrate rientrino nelle loro stanze dove risiede la loro vita e la loro dignità".

(foto Fb Solidaria Bari)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento