rotate-mobile
Cronaca

Principio di incendio sull'Intercity per Milano: traffico bloccato per ore e ritardi sulla linea ferroviaria Lecce-Bari

E' accaduto sul convoglio Lecce-Milano intorno alle 13.20: i passeggeri sono stati fatti scendere a Carovigno, nel Brindisino, per consentire l'intervento dei vigili del fuoco 

Traffico ferroviario sospeso per quattro ore e ritardi fino a 190 minuti: disagi, nel corso della giornata, sulla linea ferroviaria Lecce-Bari, a causa di un principio di incendio che ha interessato l'Intercity IC 614 Lecce-Milano. 

E' accaduto intorno alle 13.20, quando il treno si è fermato tra Ostuni e Carovigno e i 130 passeggeri, come riporta Brindisireport, sono stati fatti scendere per consentire l'intervento e la messa in sicurezza da parte dei vigili del fuoco, e sono stati presi in carico dai volontari della Protezione civile e Croce rossa italiana. Al momento non si conoscono le cause che hanno provocato il principio di incendio che comunque è stato subito domato scongiurando conseguenze più gravi. 

La circolazione sulla linea è tornata alla normalità a partire dalle 17.31. I passeggeri hanno potuto raggiungere le destinazioni programmate con il Frecciarossa 8828 e con autobus sostitutivi attivati da Trenitalia. "Come forma di attenzione commerciale, Trenitalia - riporta una nota sul portale ufficiale - ha disposto il rimborso integrale dei titoli di viaggio per i passeggeri".

I treni Alta Velocità e InterCity direttamente coinvolti con un maggior tempo di percorrenza superiore a 60 minuti sono stati: FR 9511 Milano Centrale (6:10) - Lecce (15:50), FR 9560 Lecce (13:10) - Milano Centrale (22:50), FA 8801 Venezia Santa Lucia (6:53) - Lecce (16:08), FA 8828 Lecce (12:57) - Venezia Santa Lucia (22:08).


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Principio di incendio sull'Intercity per Milano: traffico bloccato per ore e ritardi sulla linea ferroviaria Lecce-Bari

BariToday è in caricamento