Cronaca

Incendio nel bungalow a Torre Canne: morto il 69enne di Sammichele rimasto ferito

Rocco Spinelli era ricoverato nel Centro grandi ustionati dallo scorso 10 luglio, giorno dell'incidente. Nel rogo, seguito ad una fuga di gas, erano rimaste ferite anche la moglie e le due nipotine di 8 e dieci anni

E' morto dopo due settimane dall'incendio in cui era rimasto ferito Rocco Spinelli, il 69enne di Sammichele coinvolto nel rogo scoppiato il 10 luglio scorso nel bungalow di un camping a Torre Canne.

A provocare l'incendio, avvenuto in una struttura del villaggio 'Le Dune', dove Spinelli stava trascorrendo le vacanze, sarebbe stata una fuga di gas. Il 69enne, le cui condizioni era apparse sin da subito molto gravi, era stato ricoverato presso il centro grandi ustionati dell'ospedale Perrino di Brindisi, dove poi è morto. Nel rogo erano rimaste ferite anche, in maniera meno seria, la moglie del 69enne e le due nipotine di otto e dieci anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio nel bungalow a Torre Canne: morto il 69enne di Sammichele rimasto ferito

BariToday è in caricamento