Cronaca

Norman Atlantic, interrogato il comandante. La Procura: "Nessuna notizia di 98 persone"

Argilio Giacomazzi, sbarcato nella tarda serata a Brindisi a bordo della nave San Giorgio, ha poi raggiunto Bari dove è stato ascoltato per circa cinque ore nella notte. Dalla Procura aggiornamento sui dispersi: sarebbero ancora 98 le persone da rintracciare

Le fasi del salvataggio dei passeggeri

E' stato ascoltato nella notte Argilio Giacomazzi, il comandante del traghetto Norman Atlantic. Arrivato in tarda serata a Brindisi a bordo della nave San Giorgio, Giacomazzi ha raggiunto il capoluogo pugliese dove per oltre cinque ore ha risposto alle domande del pm Ettore Cardinali e degli ufficiali della Capitaneria di Porto di Bari.

Dalla Procura massimo riserbo sugli esiti dell'interrogatorio, durante il quale il comandante del traghetto, che insieme all'armatore è indagato per naufragio colposo, omicidio colposo plurimo e lesioni colpose, avrebbe affermato senza esitazioni di aver rispettato e attivato per tempo tutte le procedure di emergenza.

Intanto sempre dalla Procura di Bari arrivano aggiornamenti sul bilancio della tragedia. Oggi in Grecia da un mercantile sono sbarcate 80 persone tratte in salvo dalla Norman, mentre del secondo mercantile non si hanno ancora notizie. Sarebbero quindi 98 le persone ancora da rintracciare.

Intanto il relitto è stato agganciato dai rimorchiatori ma, a causa delle avverse condizioni meteo viene trasportato verso le coste albanesi, e non verso la Puglia. Il timore è che nella nave possano trovarsi i corpi di altre vittime, in particolare di clandestini che a bordo potrebbero stati più dei tre che si sono salvati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Norman Atlantic, interrogato il comandante. La Procura: "Nessuna notizia di 98 persone"

BariToday è in caricamento